Regione Piemonte

Presentazione

Ultima modifica 19 dicembre 2017

Benvenuto a Castelnuovo don Bosco, il paese dei Santi, dove nacque S.Giovanni Bosco, S.Giuseppe Cafasso, il beato Giuseppe Allamano e morì in frazione Mondonio, San Domenico Savio.
Un paese ricco di storia, che affonda le sue radici nel Medioevo, con i centri storici di Castelnuovo alto, di Mondonio, con gli antichi cascinali delle borgate di Morialdo, Nevissano e Ranello: custodi della civiltà contadina del Monferrato.
Potrete vedere le tre chiese romaniche del territorio: dalla chiesa di Sant'Eusebio lungo la strada provinciale per Berzano, alla chiesa di Santa Maria sul colle di Cornareto e alla chiesa di Santa Maria di Raseto presso le cascine settecentesche della località dei Garesio in frazione Mondonio.
Sarà interessante percorrere gli itinerari della natura nella vallata di Muscandia e nei boschi di Valpinzolo, lungo l'areale di Raseto e nell'areale del Colle don Bosco, ove si trova la casetta rurale ove visse l'infanzia Giovanni Bosco e dove si possono visitare i Musei Etnografico e delle Missioni Salesiani e della Civiltà Contadina dell'Ottocento.
Chi vorrà oltre a negozi ed attività commerciali aperti anche la domenica mattina, potrà gustare i nostri vini migliori: Freisa e Malvasia, nella Cantina Sociale del Freisa e nelle cantine e nei ristoranti del territorio.

Il Sindaco
Dr. Giorgio MUSSO